Ci sono dolci che puoi comporre e scomporre in tante parti, un pò come fanno i bambini quando giocano con le costruzioni. Mi diverto sempre molto ad assemblare alcune preparazioni di base che danno poi vita a dolci buonissimi e aggraziati. Trovo che questo mio assemblare funzioni un pò come una specie di cruciverba, un allenamento per la mente che tiene stimolata la mia fantasia. Nasce così la mia Crostata panna e cioccolato: ingredienti semplici, preparazione ancora più semplice e gusto esplosivo! La descrizione in breve di questa ricetta? Pasta frolla, ganache e panna.

Ecco la lista della spesa:

Per la pasta frolla:

300 gr di farina 00

100 gr di zucchero di canna

120 gr di burro

2 uova

1/2 bustina di lievito vanigliato

Per la ganache:

300 gr di panna fresca

300 gr di cioccolato fondente a scaglie

20 gr di burro

Per decorare:

200 gr di panna fresca

150 gr di lamponi

Per preparare la pasta frolla mettete in un mixer la farina con zucchero, lievito e burro. Azionate per pochi secondi così da ottenere delle “briciole”. Aggiungete le uova e lavorate nuovamente per pochi secondi. Formate un panetto piuttosto piatto, avvolgetelo nella pellicola e mettetelo a riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.

Infarinate ed imburrate uno stampo per crostata, stendete la pasta frolla e sistematela nello stampo. Rifinite i bordi e posizionate nel centro un foglio di carta forno con dei legumi secchi per procedere con la cottura in bianco della base. Infornate la crostata a 180° per 30-35 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare su una gratella.

Nel frattempo preparate la ganache al cioccolato. Fate scaldare la panna e togliete dal fuoco prima che raggiunga il bollore. Scioglieteci il cioccolato fondente fatto a scaglie e mescolate fino a quando non avrete ottenuto una crema perfettamente omogenea, aggiungete a questo punto il burro e mescolate così da scioglierlo completamente. Tenete da parte per lasciare che la ganache si intiepidisca. Sistemate la base della crostata su un piatto da portata, versate la ganache nel guscio e mettete in frigorifero a raffreddare per un’ora.

Montate la panna e con una sacca da pasticcere decorate la torta tolta dal frigorifero, infine guarnite a piacere con i lamponi freschi.

Conservate la torta in frigorifero e toglietela solo al momento del servizio.

Note: per questo dolce ho scelto una frolla lievitata e piuttosto asciutta per compensare la parte cremosa delle ganasce con la panna… in questo modo il dolce risulterà perfettamente equilibrato e per nulla stucchevole.

crostata panna e cioccolato IMG_3462

crostata panna e cioccolato IMG_3477

crostata panna e cioccolato IMG_3494

11 Comments on Crostata panna e cioccolato

  1. Lory
    13 ottobre 2015 at 12:59 (3 anni ago)

    Che buona,sarà la mia prossima torta,grazie per la ricetta 🙂

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *